Scelta Access Point: guida, classifiche, opinioni, informazioni, migliore access point

1
2
3
4
5
Zyxel N300 Wireless Access Point with AP / Universal Repeater / Client Mode [WAP3205V3]
TP-Link Archer C6 Gigabit Router Wi-Fi, Dual Band AC1200Mbps Wireless, 5 Porte Gigabit,...
TP-Link RE330 Mesh Wi-Fi Ripetitore Wifi Wireless, Dual-Band 1200 Mbps, Access Point, Nuovo...
TP-Link Punto di accesso WLAN TL-WA801N 300 Mbps su 2,4 GHz (client, Bridget, ripetitore...
TP-Link EAP115 Access Point Wi-Fi N300 Mbps AP Wireless, Supporto PoE 802.3af ,1 Fast LAN,...
Zyxel N300 Wireless Access Point with AP / Universal Repeater / Client Mode [WAP3205V3]
TP-Link Archer C6 Gigabit Router Wi-Fi, Dual Band AC1200Mbps Wireless, 5 Porte Gigabit,...
TP-Link RE330 Mesh Wi-Fi Ripetitore Wifi Wireless, Dual-Band 1200 Mbps, Access Point, Nuovo Prodotto...
TP-Link Punto di accesso WLAN TL-WA801N 300 Mbps su 2,4 GHz (client, Bridget, ripetitore...
TP-Link EAP115 Access Point Wi-Fi N300 Mbps AP Wireless, Supporto PoE 802.3af ,1 Fast LAN, Gestione...
Zyxel
TP-Link
TP-Link
TP-Link
TP-Link
Zyxel N300 Wireless Access Point with AP / Universal Repeater / Client Mode [WAP3205V3]
Zyxel N300 Wireless Access Point with AP / Universal Repeater / Client Mode [WAP3205V3]
N300 velocità wireless per navigare sul web e streamingAP, repeater e modalità client supportateHigh-gain antenna per una maggiore copertura Wi-Fi
TP-Link Archer C6 Gigabit Router Wi-Fi, Dual Band AC1200Mbps Wireless, 5 Porte Gigabit,...
TP-Link Archer C6 Gigabit Router Wi-Fi, Dual Band AC1200Mbps Wireless, 5 Porte Gigabit,...
Wi-Fi Dual Band 802.11ac Wave2 - fino a 867Mbps in 5GHz e 300Mbps in 2.4GHzDotato di 4 porte LAN Gigabit e 1 porta WAN GigabitCopertura potenziata - Quattro antenne esterne dotate di tecnologia Beamforming estendono e...
TP-Link RE330 Mesh Wi-Fi Ripetitore Wifi Wireless, Dual-Band 1200 Mbps, Access Point, Nuovo Prodotto...
TP-Link RE330 Mesh Wi-Fi Ripetitore Wifi Wireless, Dual-Band 1200 Mbps, Access Point, Nuovo...
[Estendi la rete Wi-Fi] - Eimina le zone d'ombra nella copertura Wi-Fi rafforzando ed espandendo il...[Wi-Fi AC1200] - Connessioni wireless Dual Band fno a 300Mbps in 2.4GHz e 867Mbps in 5GHz[Tecnologia OneMesh] - Abbinato a un Router dotato di tecnologia TP-Link OneMesh, RE330 è in grado...
TP-Link Punto di accesso WLAN TL-WA801N 300 Mbps su 2,4 GHz (client, Bridget, ripetitore...
TP-Link Punto di accesso WLAN TL-WA801N 300 Mbps su 2,4 GHz (client, Bridget, ripetitore...
TP-Link EAP115 Access Point Wi-Fi N300 Mbps AP Wireless, Supporto PoE 802.3af ,1 Fast LAN, Gestione...
TP-Link EAP115 Access Point Wi-Fi N300 Mbps AP Wireless, Supporto PoE 802.3af ,1 Fast LAN,...

Cosa sono gli access point

Accesspoint è la contrazione delle parole inglesi access e point, che significano punto di accesso. Talvolta è indicato con l’acronimo AP ed è un dispositivo di rete che permette agli utenti di accedervi senza fili. L’access point può essere collegato a un router, uno switch o comunque qualunque altro apparecchio che rimandi ad una rete locale o LAN (Local Area Network).

Le reti d’accesso wireless oggi sono molto popolari ma sono in voga sin dai primi anni 2000. Grazie al loro cablaggio minimo rispetto alle reti Ethernet, riducono i costi di tutto l’impianto e permettono una grande mobilità di accesso. Ormai le reti wireless sono diffuse in tutte le case e funzionano mediante lo standard Wi-Fi per navigare su Internet.

Inizialmente le reti senza fili erano usate per motivi di lavoro perché consentivano di operare con i magazzini in tempo reale per elaborare gli archivi di carico e scarico merci.

Gli access point possono essere collegati anche in maniera cablata e la possibilità di accedere avviene esclusivamente se il dispositivo è dotato di scheda wireless. Il segnale radio viene trasmesso grazie alle antenne che sono sempre integrate in tutti gli access point.

Mediante queste antenne i dispositivi nei dintorni ricevono onde radio, ovvero radiazioni elettromagnetiche di frequenza tra zero e 300 GHz e un’onda maggiore di 1 mm. Le antenne emanano radiazioni che vengono captate dagli apparecchi dotati di scheda wireless che in questo modo si possono connettere all’access point e navigare in rete.

La connessione alla rete

Alla stessa rete si possono collegare più access point creando in questo modo una rete più grande chiamata in gergo tecnico WLAN, ovvero Wireless Local Area Network. Questo termine indica genericamente tutte le reti che usano il collegamento senza fili e funzionano tramite Host, cioè gli apparecchi fisici che consentono l’accesso alla rete.

Se l’access point viene collegato ad una rete cablata diventa l’interfaccia con l’accesso radio da parte degli utenti e praticamente gestisce i due tipi di rete, quella cablata e quella senza fili. Se invece il punto d’accesso funziona mediante altri punti d’accesso Wi-Fi, diviene un cosiddetto Bridge, cioè un ponte che trasporta le onde radio da un mezzo fisico a un altro all’interno della stessa rete locale.

In questo caso c’è una certa perdita di velocità di trasmissione e di efficienza di banda.

L’access point comunica con un sistema di stazioni riceventi chiamato broadcast. Queste stazioni riceventi devono ovviamente trovarsi nel raggio di copertura dell’apparecchio per poter essere raggiunte. Per poter identificare gli utenti in broadcast, il sistema utilizza il SSID, (Service Set IDentifier).

Gli access point sono spesso configurati in maniera da poter creare continuamente un elenco di reti Wi-Fi disponibili nella zona. La connessione può avvenire in maniera manuale o automatica se la rete è già stata memorizzata in precedenza.

Velocità di trasmissione

La copertura di un access point è suddivisa in celle, spesso sovrapposte in parte per evitare punti senza segnale. Se vi è una parte cablata, la rete Ethernet può essere commutata. Ovviamente sempre e comunque i SSID sono gli stessi. Ognuno ha la sua protezione oppure possono essere anche di libero accesso.

Un access point può avere almeno 30 client in un raggio massimo di 100 metri, ma tutto dipende dagli ostacoli che incontrano le onde elettromagnetiche. La banda cambia a seconda di dove è posizionato l’access point, di quanto è alto rispetto al terreno, del tipo di antenna, condizioni meteo e frequenza radio sulla quale opera. Ovviamente sono determinanti la potenza e la qualità dell’apparecchio.

Volendo è possibile amplificare la banda di frequenza usando dei ripetitori di segnale che raccolgono le onde radio e le ritrasmettono nei paraggi.

I ripetitori sono in grado di amplificare e far rimbalzare i segnali radio che altrimenti non potrebbero raggiungere la zona desiderata. In questo modo si possono raggiungere anche diversi chilometri di copertura con un solo access point ed è possibile anche adattare la velocità di trasmissione a seconda delle circostanze. A questo proposito esistono diversi standard che si sono evoluti nel corso del tempo ed ognuno ha una velocità diversa.

StandardVelocità
802.11a 54 Mb/s a 5 GHz
802.11b 11 Mb/s a 2,4 GHz
802.11g 54 Mb/s a 2,4 GHz
802.11n 300 Mb/s a 2,4 GHz e 5 GHz
802.11acsuperiore a 1 Gb/s a 2,4 GHz e 5 GHz

Ormai lo standard 802.11a è poco diffuso e si usano soprattutto B, G ed N. Lo standard AC è ancora poco utilizzato, sebbene la direzione degli apparecchi sia orientata verso quest’ultimo velocissimo metodo di trasmissione. Per poter funzionare alla velocità massima, gli apparecchi collegati devono essere dotati di scheda wireless adatta. In caso contrario la velocità sarà quella inferiore perché sono comunque retro compatibili.

Migliori access point veloci

TP-Link Ripetitore Wireless WiFi Extender e Access Point, Velocità Single Band 300Mbps, Porta LAN,...
  • Elimina le zone d'ombra — Amplia la copertura wireless anche nelle aree non raggiunte dal router o...
  • Wi-Fi N 300 Mbps — Raggiungi velocità di connessione Wi-Fi fino a 300Mbps in 2.4GHz
  • Installazione One-Touch — Premi il tasto WPS per sincronizzare l'Extender con il Router ed...
TP-Link TL-WA855RE Ripetitore WiFi Wireless, Wifi Extender e Access Point, Velocità Banda Singola...
  • Amplifica il segnale Wi-Fi ad aree non raggiunte dalla copertura del router
  • La presenza di due antenne esterne che lo distingue dal modello TL-WA850RE, fornisce una copertura...
  • Grazie alla presenza della porta fast Ethernet, è possibile collegare altri dispositivi quali...
Tenda A15 Ripetitore Wifi Wireless,Velocità Dual Band AC750 750Mbps,Wifi Extender e Access...
  • Bande di frequenza a 2,4 GHz e 5 GHz: con 2 antenne esterne, il ripetitore A15 può estendere...
  • Ripetitore e modalità AP: l'extender A15 può espandere la copertura WiFi collegando il segnale...
  • Indicatore di segnale LED intelligente: il LED di segnale indicherà la posizione migliore del...

Modalità di funzionamento

Gli access point possono operare in modi diversi. Alcuni supportano tutte le modalità e altri ne supportano solo alcune. La modalità standard di funzionamento si chiama in gergo tecnico Root Mode ed è quella mediante la quale l’apparecchio è collegato alla rete e funziona da punto di accesso per qualunque altro dispositivo collegato modalità wireless, quali cellulari, computer e altro.

In questo caso si dice anche che l’access point è un Hub di rete, ovvero un nodo di smistamento per una rete organizzata a bus e di topologia fisica a stella. Il metodo di funzionamento chiamato Bridge Mode consta di un link tra due o più access point, ognuno dei quali è collegato ad una parte di rete cablata. I diversi segmenti si uniscono creando una rete più grande.

Per aumentare la copertura di una rete wireless quando vi sono delle difficoltà, l’access point si può configurare in Repeater Mode in modalità Universal o WDS. In questo modo si riduce drasticamente la capacità di trasmissione effettiva.

In modalità Universal Repeater si collega ad altri access point o a client senza aver bisogno di sapere quale sia il tipo di sorgente del segnale.

WDS è l’acronimo di Wireless Distribution System ed è un sistema che consente l’interconnessione di diversi access point in una rete wireless. Permette l’espansione di una rete senza fili con access point multipli senza bisogno di un collegamento cablato.

Un access point si può comportare anche come client, infatti esiste la modalità chiamata Client Mode. In questo caso è collegato ad un altro access point in modalità Root insieme ad uno o più client, che in questo modo possono collegarsi alla rete senza fili anche se non hanno una scheda wireless.

La banda di frequenza degli access point

La rete Wi-Fi utilizza due bande differenti: 2.4 GHz e 5 GHz. All’interno di ciascuna di esse l’esatta allocazione della frequenza dipende dalla regione del mondo (e talvolta anche del Paese) in cui viene utilizzato l’access point. La banda 2.4 – 2.484 GHz è suddivisa in 13 canali, di cui, ad esempio in Europa, vengono utilizzati i canali 1 – 11.

La banda 5 GHz è suddivisa nelle seguenti gamme: 5.15 – 5.25 GHz; 5,25 – 5,35 GHz; 5,47 – 5,725 GHz; 5.725 – 5.85 GHz, il cui utilizzo dipende dalle normative che ne regolano l’uso in un determinato Paese. La maggior parte dei punti di accesso attualmente prodotti supporta entrambe le bande (2.4 e 5 GHZ), ma vale la pena prestare attenzione quando si sceglie l’AP se il modello è in grado di gestire entrambe le gamme contemporaneamente, ovvero se è dotato di due moduli radio, uno per ogni banda (dual radio).

Attualmente, la maggior parte dei nuovi dispositivi mobili è in grado di gestire entrambe le bande, ma quasi tutti gli smartphone in circolazione supportano ancora solo la banda a 2,4 GHz.

Durante il periodo di transizione, che durerà diverso tempo, la doppia larghezza di banda AP simultanea è particolarmente importante. Gli AP di classe migliore hanno più di un modulo radio, solitamente 2 o 3.

Poiché il numero di trasmettitori o ricevitori è solitamente uguale, questa caratteristica è descritta come MIMO 2×2 o MIMO 3×3. Si presume che MIMO in modalità 2:2 sia sufficiente per un AP di buona qualità, mentre MIMO 3×3 viene utilizzato in modelli più costosi utilizzati in ambienti con elevata densità di utenti, ad esempio in sale conferenze, impianti sportivi, ecc.

Migliori access point professionali

TP-Link EAP245 Access Point Wireless Wi-Fi 802.11ac AC1750 Dual Band, Supporto PoE 802.3af, 2 Porte...
  • Wi-Fi 802.11 AC1750 Dual Band simultaneo
  • Il software di controllo EAP consente agli amministratori di gestire con facilità centinaia di EAP
  • Alimentazione PoE 802.3af per un'installazione flessibile e conveniente
Cisco Business 140AC 802.11ac 2x2 Wave 2 Access Point 1 porta GbE - Montaggio a soffitto, protezione...
  • PRESTAZIONI: prestazioni MU-MIMO (2x2) di livello enterprise che offrono connettività wireless...
  • IMPLEMENTAZIONE: implementazione flessibile con montaggio a parete o soffitto (staffe incluse)....
  • FLESSIBILITÀ: combinazione di access point Cisco Business Wireless e mesh extender per estendere la...
NETGEAR Access Point WiFi 6 AX1800 WAX214,  Dual Band, access point poe, 1 porta Ethernet 1G,...
  • RETE WIFI PRIVATA E SICURA: facile da installare in un punto vendita al dettaglio, all'ingresso di...
  • PRESTAZIONI WiFi 6: velocità e capacità AX1800 dual-band, unite alla tecnologia MU-MIMO, per...
  • ALIMENTATO TRAMITE PoE: implementazione semplificata grazie a PoE. Adattatore di alimentazione...

Velocità di trasmissione degli AP

Lo standard Fi 5 non aggiunge molto alla velocità e alla qualità del segnale ed è usato raramente al giorno d’oggi. Per lo standard Wi-Fi 6, gli AP di fascia alta possono funzionare in modalità 4×4 e 8×8. Nella designazione dei parametri MIMO, a volte viene utilizzata anche la notazione TxRxS, ad esempio 3×3: 2 – che significa: 3 trasmettitori, 3 ricevitori, 2 flussi di dati.

La velocità di trasmissione massima dei punti di accesso Wi-Fi può essere paragonata alla risoluzione di una fotocamera digitale. I produttori possono superarsi a vicenda aumentando questo parametro, ma i valori sono principalmente di marketing, la qualità finale e il comfort dell’utente sono determinati da altri fattori.

Ad esempio, un AP ben progettato che funziona con gli standard 802.11ac servirà più utenti in modo più efficiente di un AP economico conforme al più recente standard 802.11ax.

Lo standard 802.11ac attualmente consente un throughput teorico di 1,3 Gbps, in pratica, tuttavia, per il traffico TCP possiamo aspettarci una velocità di trasmissione massima di 700-800 Mbps. In condizioni ideali, (un client che lavora in modalità 3×3: 3 e situato a breve distanza dall’AP, nessuna interferenza da altri AP, applicazioni adeguatamente efficienti che lavorano sul lato client e server), possiamo aspettarci di raggiungere velocità di trasmissione vicine a 1 Gbps.

Fattori che limitano la larghezza di banda

Nelle applicazioni del mondo reale, i fattori che limitano la larghezza di banda sono altri client, altri punti di accesso e vincoli di prestazioni oltre il Wi-Fi: larghezza di banda della rete via cavo, ostacoli dell’applicazione, ecc. Un’importante limitazione della larghezza di banda della rete wireless è il fatto che utilizzano un mezzo condiviso.

Nel caso di Ethernet, il traffico dal trasmettitore al ricevitore avviene indipendentemente dal traffico nell’altra direzione (collegamento full-duplex – un cavo separato o fibra ottica per up-link e down-link in trasmissione). Nel caso delle reti Wi-Fi, abbiamo a che fare con la connettività half-duplex. La semplice necessità di inviare conferme di pacchetto con un flusso di dati unidirezionale sarà un fattore limitante della capacità.

In pratica, il parametro più importante della larghezza di banda è il numero di client connessi che l’AP può gestire.

L’aumento del numero di utenti porta a un aumento del numero di collisioni di pacchetti radio e, in ultima analisi, a un degrado delle prestazioni della rete, spesso un calo molto netto delle prestazioni, fino alla completa perdita del servizio, ovvero la terminazione della sessione e il guasto della rete.

Nel caso di AP della classe SOHO, i problemi sopra menzionati possono presentarsi per circa 10 utenti che lavorano. Gli stress test mostrano che all’aumentare del numero di client che lavorano in parallelo, per molti AP la velocità di trasmissione dei dati diminuisce drasticamente e il tasso di errore di trasmissione aumenta. Per 20-30 client AP, molti produttori non sono in grado di completare il test.

Gestire centinaia di client con un access point

Va notato, che non si tratta solo di ridurre la larghezza di banda con il numero di client ovviamente, se l’AP fornisce, ad esempio, una banda di trasmissione di 300 Mbps, allora con 30 client la banda per client sarà di 10 Mbps, il che è dovuto a limitazioni fisiche. Tuttavia, gli stress test dimostrano una riduzione del throughput molto più rapida rispetto all’aritmetica, portando a un completo degrado del sito web.

Il numero di client serviti dagli AP di solito non è un parametro fornito dai produttori di apparecchiature di classe SOHO, per gli AP di classe enterprise, puoi contare sulla manutenzione anche di diverse centinaia (100-300) di dispositivi client per AP. Praticamente qualsiasi AP può essere alimentato direttamente dalla tensione CC, richiedendo un alimentatore esterno.

Poiché è problematico fornire alimentazione a un punto di accesso montato al soffitto, ad esempio, molti modelli di AP possono essere alimentati tramite Ethernet, in conformità con lo standard PoE.

Quando si progetta una rete Wi-Fi, vale la pena prestare attenzione ai requisiti di alimentazione dell’AP, in particolare, se l’alimentazione fornita dallo switch PoE è sufficiente per alimentare un singolo AP (alimentazione per porta) e un numero specifico di AP (totale alimentazione PoE dello switch). Gli AP esterni possono essere dotati di una presa 220V, molto utile in tante situazioni pratiche.

In genere, l’AP è dotato di una porta Gigabit Ethernet, che dovrebbe anche fornire alimentazione (PoE). In alcune applicazioni, possono essere utili una seconda porta e una porta in fibra (standard SFP). I modelli di access point progettati per le applicazioni alberghiere dispongono di uno switch a quattro porte integrato che consente di collegare un telefono VoIP, IP TV, ecc.

La sicurezza dell’access point

Nel caso delle reti wireless, la sicurezza è di fondamentale importanza poiché qualsiasi computer nel raggio di portata della rete dotato di una scheda di rete wireless potrebbe utilizzare le risorse di rete. Poiché il traffico nella rete wireless è concentrato attorno all’access point, è questo dispositivo che deve essere responsabile del mantenimento della sicurezza della trasmissione.

Il metodo di controllo dell’accesso più semplice utilizzato dagli amministratori di rete tramite il punto di accesso è il filtraggio degli indirizzi MAC. Consiste nell’assegnare a ciascun AP un elenco di indirizzi MAC, che tramite questo dispositivo possono connettersi alla rete, e ogni altra interfaccia (il cui indirizzo MAC non è elenco) non si connetterà a questa rete.

È anche possibile filtrare gli indirizzi IP, ma è inefficace a causa della facilità di spoofing di tale indirizzo. Un altro metodo per garantire la sicurezza della rete wireless è utilizzare le chiavi WEP.

Vengono utilizzate chiavi con 40, 104 o 128 bit di chiave riservata. Tuttavia, indipendentemente dalla lunghezza della chiave, questa soluzione è facile da rompere. WEP è seguito dai protocolli WPA e WPA2, che forniscono un livello di sicurezza molto più elevato, ma sono in corso lavori per trovare tecniche di crittografia ancora più difficili da violare.

Restrizioni

Il punto di accesso, come qualsiasi dispositivo wireless, ha una portata limitata, che nel caso di alcuni modelli può essere aumentata utilizzando antenne esterne configurabili. La portata dell’access point, oltre al tipo di antenna utilizzata, è influenzata anche dalla posizione (interna o esterna all’edificio), altri dispositivi elettronici che operano sulla stessa frequenza.

Per i dispositivi posti all’esterno contano anche le condizioni meteorologiche.

Le gamme esemplari e la velocità di trasmissione dei dati dei punti di accesso disponibili sul mercato senza antenne aggiuntive negli standard della famiglia 802.11 più diffusi sono presentati nella tabella che abbiamo mostrato in precedenza.

A causa della bassa larghezza di banda (rispetto alle reti cablate), un’altra limitazione nell’uso dei punti di accesso è il numero di stazioni che può servire. Sebbene lo standard non specifichi questo numero, per il buon funzionamento della rete possiamo limitare il numero di stazioni a 30 (per gli standard 802.11a e 802.11g) o 10 (per lo standard (802.11b).

Router integrato nell’access point

1
2
3
4
5
TP-Link Archer C6 Gigabit Router Wi-Fi Dual Band AC1200 Wireless, 5 Porte Gigabit, 4 Antenne...
Tenda F3 Router Wireless 300 Mbps, Controllo Della Larghezza di Banda, Fast WAN/LAN Porte,...
Tp-Link Tl-Wr802N Nano Router N300 Wi-Fi Portatile, Wireless 300Mbps, 1 Porta Lan/Wan, Access...
Tenda AC8 Router Wi-Fi AC1200 Dual Band Gigabit, 300Mbps/2.4GHz e 867Mbps/5GHz, 4 Porte Gigabit,...
TP-Link Deco M4 Wifi Mesh, Dual Band AC1200, 2 Porte Ethernet Gigabit, Modalità router e access...
TP-Link Archer C6 Gigabit Router Wi-Fi Dual Band AC1200 Wireless, 5 Porte Gigabit, 4 Antenne Esterne...
Tenda F3 Router Wireless 300 Mbps, Controllo Della Larghezza di Banda, Fast WAN/LAN Porte,...
Tp-Link Tl-Wr802N Nano Router N300 Wi-Fi Portatile, Wireless 300Mbps, 1 Porta Lan/Wan, Access Point...
Tenda AC8 Router Wi-Fi AC1200 Dual Band Gigabit, 300Mbps/2.4GHz e 867Mbps/5GHz, 4 Porte Gigabit,...
TP-Link Deco M4 Wifi Mesh, Dual Band AC1200, 2 Porte Ethernet Gigabit, Modalità router e access...
TP-Link
Tenda
TP-Link
Tenda
TP-Link
TP-Link Archer C6 Gigabit Router Wi-Fi Dual Band AC1200 Wireless, 5 Porte Gigabit, 4 Antenne Esterne...
TP-Link Archer C6 Gigabit Router Wi-Fi Dual Band AC1200 Wireless, 5 Porte Gigabit, 4 Antenne...
Wi-Fi Dual Band: fino a 300 Mbps sulla banda 2.4GHz e fino a 867 Mbps sulla banda 5GHz, per una...Antenne ad alto guadagno: 4 esterne fisse + 1 interna per una copertura ottimaleDotato di 4 porte Gigabit LAN e una porta Gigabit WAN
Tenda F3 Router Wireless 300 Mbps, Controllo Della Larghezza di Banda, Fast WAN/LAN Porte,...
Tenda F3 Router Wireless 300 Mbps, Controllo Della Larghezza di Banda, Fast WAN/LAN Porte,...
300 MBps: con una velocità di 300 MBps è possibile gestire attività come streaming di musica,...3*5dBi Antenna : le antenne esterne 3 5dBi potenziano il Wi-Fi in ogni angolo della casa, puoi...QoS: tramite Quality of Service (QoS), è possibile determinare la quantità di larghezza di banda...
Tp-Link Tl-Wr802N Nano Router N300 Wi-Fi Portatile, Wireless 300Mbps, 1 Porta Lan/Wan, Access Point...
Tp-Link Tl-Wr802N Nano Router N300 Wi-Fi Portatile, Wireless 300Mbps, 1 Porta Lan/Wan, Access...
300Mbps Wireless velocità di trasmissione dati, giusta per lo streaming video, giochi online e...Dimensioni compatte: ottime per uso di corsaSupporta router, ripetitore, client, AP e WISP modalità operative
Tenda AC8 Router Wi-Fi AC1200 Dual Band Gigabit, 300Mbps/2.4GHz e 867Mbps/5GHz, 4 Porte Gigabit,...
Tenda AC8 Router Wi-Fi AC1200 Dual Band Gigabit, 300Mbps/2.4GHz e 867Mbps/5GHz, 4 Porte Gigabit,...
TP-Link Deco M4 Wifi Mesh, Dual Band AC1200, 2 Porte Ethernet Gigabit, Modalità router e access...
TP-Link Deco M4 Wifi Mesh, Dual Band AC1200, 2 Porte Ethernet Gigabit, Modalità router e access...

La maggior parte dei punti di accesso attualmente prodotti sono anche dotati di un router integrato, che consente la creazione di reti miste (una rete che utilizza più di una tecnologia), ad esempio wireless ed Ethernet. La funzione principale di un AP è convertire i frame della rete wireless in un diverso tipo di frame (solitamente frame Ethernet).

A seconda del modello, possono avere molte altre utili funzioni.

Quasi ogni access point è dotato di un server DHCP che assegna l’indirizzo di rete della stazione subito dopo la sua connessione. Alcuni hanno anche la possibilità di tradurre indirizzi privati in pubblici (NAT), molti hanno la possibilità di bufferizzare i frame in ordine per risparmiare energia della stazione. Questo è un grande vantaggio quando le stazioni sono alimentate da batterie.

Classifica dei migliori access point

1 Zyxel N300 Wireless Access Point with AP / Universal Repeater / Client Mode [WAP3205V3]

Zyxel N300 Wireless Access Point with AP / Universal Repeater / Client Mode [WAP3205V3]

  • N300 velocità wireless per navigare sul web e streaming
  • AP, repeater e modalità client supportate
  • High-gain antenna per una maggiore copertura Wi-Fi
2 TP-Link Archer C6 Gigabit Router Wi-Fi, Dual Band AC1200Mbps Wireless, 5 Porte Gigabit,...

TP-Link Archer C6 Gigabit Router Wi-Fi, Dual Band AC1200Mbps Wireless, 5 Porte Gigabit,...

  • Wi-Fi Dual Band 802.11ac Wave2 - fino a 867Mbps in 5GHz e 300Mbps in 2.4GHz
  • Dotato di 4 porte LAN Gigabit e 1 porta WAN Gigabit
  • Copertura potenziata - Quattro antenne esterne dotate di tecnologia Beamforming estendono e...
3 TP-Link RE330 Mesh Wi-Fi Ripetitore Wifi Wireless, Dual-Band 1200 Mbps, Access Point, Nuovo Prodotto...

TP-Link RE330 Mesh Wi-Fi Ripetitore Wifi Wireless, Dual-Band 1200 Mbps, Access Point, Nuovo...

  • [Estendi la rete Wi-Fi] - Eimina le zone d'ombra nella copertura Wi-Fi rafforzando ed espandendo il...
  • [Wi-Fi AC1200] - Connessioni wireless Dual Band fno a 300Mbps in 2.4GHz e 867Mbps in 5GHz
  • [Tecnologia OneMesh] - Abbinato a un Router dotato di tecnologia TP-Link OneMesh, RE330 è in grado...
4 TP-Link Punto di accesso WLAN TL-WA801N 300 Mbps su 2,4 GHz (client, Bridget, ripetitore...

TP-Link Punto di accesso WLAN TL-WA801N 300 Mbps su 2,4 GHz (client, Bridget, ripetitore...

  • Velocità di trasferimento WiFi di 300 Mbps per trasferimenti di dati fluidi e veloci
  • Supporta diverse modalità operative: punto di accesso, client, ripetitore Universal/WDS, bridge...
  • È sufficiente configurare una connessione sicura con crittografia WPA premendo il pulsante WPS
5 TP-Link EAP115 Access Point Wi-Fi N300 Mbps AP Wireless, Supporto PoE 802.3af ,1 Fast LAN, Gestione...

TP-Link EAP115 Access Point Wi-Fi N300 Mbps AP Wireless, Supporto PoE 802.3af ,1 Fast LAN,...

  • Il software gratuito Omada Controller permette agli amministratori una gestione semplificata di...
  • L'autenticazione tramite Facebook Wi-Fi e SMS aiuta a promuovere il tuo business
  • Alimentazione PoE (Power over Ethernet (802.3af) per un'installazione flessibile e conveniente
Al Rey

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma la tecnologia e l'elettronica sono quelli che preferisco. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Back to top
menu
sceltaaccesspoint.it