Access point con funzione QoS: migliori prodotti di Settembre 2021, prezzi, recensioni

La qualità del servizio, in inglese nota come Quality of service abbreviato per l’appunto in QoS, è una specifica funzione del router che consente all’utente di controllare come la larghezza di banda è a sua volta divisa tra dispositivi e apposite applicazioni.
Quando la rete è piena e congestionata da un massiccio traffico Internet, la qualità del servizio tende a dare la priorità a vari tipi di traffico piuttosto che ad altri e permette quindi alla connessione internet di funzionare bene senza subire spiacevoli e fastidiosi rallentamenti.
Per spiegare meglio questo concetto facciamo un esempio supponendo di avere una connessione Internet a sua volta in grado di trasmettere dati ad una velocità di 10 Mbps, mentre allo stesso tempo si sta guardando un film su Netflix e facendo un download di un file grosso di 40 Giga, in casi come questo la banda internet verrà occupata interamente.

Il router che ha il compito quindi di gestire in qualche modo il traffico Internet andrà a lavorare distribuendo i dati in base all’ordine di arrivo degli appositi e rispettivi pacchetti
Tuttavia bisogna dire che il router, però, è in grado di gestire solamente una certa quantità di dati al secondo, motivo per il quale deve mettere in coda i pacchetti. La qualità del servizio QoS permette al router in questione di riuscire a stabilire delle priorità piuttosto che altre e quindi, ad esempio, riuscire a fare in modo che Netflix possa a sua volta funzionare bene senza particolari intoppi sacrificando solo la velocità di download del file.

I router che dispongono della funzione QoS

Non tutti i router però hanno la funzione del QoS, anche s bisogna per tanto dire che quasi tutti i modelli più recenti dovrebbero averla.

Se si ha quindi la volontà di acquistare un nuovo router, bisogna sapere che questa è una funzione assolutamente fondamentale che deve essere senza ombra di dubbio presente motivo per il quale bisogna prestare molta attenzione che sia quella vera e non la sua forma più semplice.

In alcuni dei router presenti attualmente sul mercato infatti, la funzione QoS è in realtà Wifi Multimedia, una sorta di opzione singola che consente, una volta attivata, di riuscire a rilevare automaticamente i flussi di streaming audio e video e dargli priorità. In pratica si tratta di un QoS dedicato solo allo streaming che funziona solo col Wifi.

Tuttavia il vero QoS è quello che permette di specificare le applicazioni a cui bisogna concretamente dare la priorità per quel che riguarda il controllo di larghezza della banda, specificando a propria volta quelli che sono i valori massimi e minimi, indirizzi IP e i vari intervalli di porte.

Back to top
menu
sceltaaccesspoint.it