Guida completa all’acquisto degli access point: tipologie, potenza, funzioni, costi e marche

1
2
3
4
5
TP-Link Punto di accesso a doppia banda TL-WA1201 AC1200, Wi-Fi range extender, multi-SSID e...
TP-Link Archer C88 Gigabit Router WiFi AC1900Mbps Dual Band Wireless, 5 Porte Gigabit, 3×3...
TP-Link TL-WA850RE Ripetitore Wireless Wifi Extender e Access Point, Velocità Single Band...
TP-Link EAP115 Access Point Wi-Fi N300 Mbps AP Wireless, Supporto PoE 802.3af ,1 Fast LAN,...
MERCUSYS TP-Link ME10 Ripetitore Wireless WiFi Extender e Access Point, Velocità Single Band...
TP-Link Punto di accesso a doppia banda TL-WA1201 AC1200, Wi-Fi range extender, multi-SSID e client,...
TP-Link Archer C88 Gigabit Router WiFi AC1900Mbps Dual Band Wireless, 5 Porte Gigabit, 3×3 MU-MIMO,...
TP-Link TL-WA850RE Ripetitore Wireless Wifi Extender e Access Point, Velocità Single Band 300Mbps,...
TP-Link EAP115 Access Point Wi-Fi N300 Mbps AP Wireless, Supporto PoE 802.3af ,1 Fast LAN, Gestione...
MERCUSYS TP-Link ME10 Ripetitore Wireless WiFi Extender e Access Point, Velocità Single Band...
TP-Link
TP-Link
TP-Link
TP-Link
MERCUSYS
TP-Link Punto di accesso a doppia banda TL-WA1201 AC1200, Wi-Fi range extender, multi-SSID e client,...
TP-Link Punto di accesso a doppia banda TL-WA1201 AC1200, Wi-Fi range extender, multi-SSID e...
Wi-Fi Dual-Band AC1200 - 867 Mbps a 5 GHz e 300 Mbps a 2.4 GHzDistribuzione flessibile - Supporta PoE passivo per trasportare energia elettrica e dati...Modalità multiple - supporta le modalità Punto di accesso, Range Extender, Multi-SSID e Client per...
TP-Link Archer C88 Gigabit Router WiFi AC1900Mbps Dual Band Wireless, 5 Porte Gigabit, 3×3 MU-MIMO,...
TP-Link Archer C88 Gigabit Router WiFi AC1900Mbps Dual Band Wireless, 5 Porte Gigabit, 3×3...
Wi-Fi 802.11ac Wave2: 1.300 Mbps sulla banda da 5 GHz e 600 Mbps sulla banda da 2,4 GHz.Tecnologia MIMO 3×3: trasmissione e ricezione di dati su tre flussi per accoppiarsi perfettamente...Copertura Wi-Fi potenziata: la tecnologia Beamforming offre una connessione wireless altamente...
TP-Link TL-WA850RE Ripetitore Wireless Wifi Extender e Access Point, Velocità Single Band 300Mbps,...
TP-Link TL-WA850RE Ripetitore Wireless Wifi Extender e Access Point, Velocità Single Band...
TL-WA850RE Velocità di trasmissione fino a 300 Mbps con frequenza 2.4 Ghz, ideale per streaming...L'installazione a muro rende sufficiente la presenza di una presa elettrica per l'utilizzo del...È sufficiente la pressione del tasto WPS sull'access point / router sorgente seguita dalla...
TP-Link EAP115 Access Point Wi-Fi N300 Mbps AP Wireless, Supporto PoE 802.3af ,1 Fast LAN, Gestione...
TP-Link EAP115 Access Point Wi-Fi N300 Mbps AP Wireless, Supporto PoE 802.3af ,1 Fast LAN,...
MERCUSYS TP-Link ME10 Ripetitore Wireless WiFi Extender e Access Point, Velocità Single Band...
MERCUSYS TP-Link ME10 Ripetitore Wireless WiFi Extender e Access Point, Velocità Single Band...

Un access point ha un principio di funzionamento abbastanza semplice. Ripete la copertura Internet intorno ad esso e la espande. È importante dove posizionarlo per avere una ricezione migliore di Internet. L’access point deve essere messo ad una certa distanza dal router, né troppo lontano né troppo vicino. Tutti i modelli in commercio agiscono alla stessa maniera, però hanno funzionalità più o meno evolute che li fanno aumentare di prezzo.

Standard di rete

Il costo di un access point è variabile da poche decine a oltre 350 euro. Gli standard della rete Internet si sono evoluti nel tempo ed oggi tutti gli access point supportano la rete Wi-Fi 802.11N. Uno standard più recente e più veloce è 802. 11AC e gli access point più avanzati sono equipaggiati con la funzionalità MU-MIMO che permette di usare contemporaneamente più dispositivi.

Gli standard sono retro compatibili, quindi più i moderni funzioneranno anche con router o access point di generazione precedente. La scelta dell’access point deve essere fatta in base alla rete Wi-Fi. Non ha senso installare un ripetitore molto veloce se il modem Internet ha una velocità inferiore. Il ripetitore si adatterà sempre e comunque alla velocità del modem.

Bisogna tenere presente che i produttori quando indicano le velocità degli access point segnalano anche quelle cumulative e non soltanto quelle teoriche.

La velocità riportata è infatti quella simultanea sia del Wi-Fi N che di quello AC. Le velocità sono inoltre arrotondate, ad esempio se sono di 860 MB/s vengono arrotondate a 900 MB/s. I modelli di access point di livello base possono gestire solamente una singola banda di frequenze Wi-Fi a 2.4 GHz. Gli access point, così come i router, hanno generalmente un pulsante WPS che serve alla configurazione veloce premendolo su entrambi gli apparecchi. In questo modo non c’è bisogno di installare il software sul computer e né di fare una configurazione manuale passo passo che può essere complicata e noiosa.

Installazione dell’access point

Una volta installato l’access point è possibile vedere nell’elenco delle reti Wi-Fi disponibili una nuova rete. Per connettersi alla rete dell’access point bisogna usare la stessa password della rete Internet. Nel caso fosse molto semplice o standard va personalizzata. Un access point serve ad estendere la copertura di rete, tuttavia ha bisogno di una presa di corrente elettrica.

È un apparecchio abbastanza ingombrante con delle antenne a vista, talvolta integrate nel box. Ad ogni modo ci sono modelli più evoluti che prevedono una presa non connessa per poterli controllare da remoto. Nella maggior parte degli access point vi sono almeno un paio di porte Ethernet per collegarci un computer, una stampante o un altro apparecchio via cavo. La velocità della porta Ethernet varia a seconda della tipologia.

Può essere FAST Ethernet a 100 MB/s oppure GIGABIT Ethernet a 1000 MB/s.

In alcuni access point vi sono prese mini Jack dove collegare altoparlanti per ascoltare la musica. Gli access point e gli amplificatori di segnale hanno molte similitudini, tuttavia c’è una differenza sostanziale tra questi due apparecchi. L’amplificatore ripete un segnale Wi-Fi mentre il punto di accesso ne crea uno ex novo. Il punto d’accesso deve essere cablato ed è preferito nelle aziende anche se nulla vieta di usarlo negli appartamenti domestici.

Un access point permette di creare una rete wireless più efficiente a cui si possono connettere decine di utenti, tuttavia è molto più costoso rispetto all’amplificatore di segnale. Per propagare la connessione Internet in tutta la casa esiste anche un altro sistema, ovvero quello della rete elettrica on-line chiamata CPL. Basta collegare una scatola Powerline alla rete elettrica e un’altra alla presa muro in ogni stanza nella quale si desidera avere la connessione Web. Una porta Ethernet si trova su ogni kit CPL ed è ad essa che bisogna collegare le apparecchiature.

Connessione Powerline

Alcuni tipi di Powerline hanno un chip wireless al quale connettere uno smartphone o un tablet. Se la connessione Internet non è abbastanza veloce oppure c’è necessità di potenzialità in più per giocare on-line o vedere film in streaming probabilmente c’è bisogno di acquistare un access point Wi-Fi. Come abbiamo già sottolineato, il dispositivo è molto semplice da usare e garantisce una connessione fluida, stabile e veloce.

Il router è un apparecchio che serve a recuperare la connessione Internet e a trasformarla in un segnale wireless.

Il router è collegato al box Internet tramite un cavo Ethernet e irradia la connessione a tutti i dispositivi collegati alla rete Wi-Fi. Se le prestazioni Wi-Fi non sono sufficienti per garantire una connessione stabile a tutti i dispositivi è opportuno acquistare un access point Wi-Fi. Il router Wi-Fi è un punto d’accesso ma non solamente.

Ha più funzioni di un access point o di un ripetitore e viene usato principalmente per instradare gli indirizzi delle apparecchiature che si trovano sulla rete. Spesso è necessario mettere il router in modalità bridge per disattivare la modalità routing e avere una connessione migliore. Il router Wi-Fi funziona grazie alla rete Wi-Fi ed è responsabile della trasmissione del segnale Internet tramite onde radio a tutti i dispositivi.

Le bande di frequenza

Le frequenze sono diverse, infatti la connessione viaggia su canali di trasmissione. Ogni banda è separata e, se è particolarmente trafficata la connessione sarà più lenta, quindi è opportuno spostarsi su un’altra banda. Gli access point possono essere a banda singola, doppia o tripla. Come dice il nome stesso i primi possono gestire una rete Wi-Fi i secondi due i terzi tre reti contemporaneamente.

La scelta dell’access point dipende dalle necessità di connessione.

Se si guardano video in streaming o si gioca on-line la banda sarà rapidamente satura, dunque è necessario optare per avere tre bande in modo da essere sicuri di poter gestire adeguatamente tutte le apparecchiature connesse.

Più antenne ha un access point, più efficiente è la connessione e naturalmente più costa. Un AP con tre antenne basta per la maggior parte degli usi. Alcuni hanno le antenne integrate. Certi modelli hanno diverse porte Ethernet in modo da collegare ulteriori apparecchiature di rete. Questi numeri si riferiscono a due bande utilizzate dal Wi-Fi per il suo segnale.

La velocità dell’access point

La più grande differenza tra le bande è la loro velocità. In condizioni ideali, il Wi-Fi a 2,4 GHz può raggiungere 450 Mbps o 600 Mbps a seconda della classe del router. Il Wi-Fi a 5 GHz d’altra parte è in grado di arrivare fino a 1300 Mbps. Ci sono ovviamente alcune precauzioni da prendere quando si leggono questi numeri.

In primo luogo, le velocità massime che puoi vedere dipendono molto dallo standard Wi-Fi supportato dal router (802.11b, 802.11g, 802.11n o 802.11ac).

Questa banda di frequenza infatti non viene utilizzata solo dai router Wi-Fi, ma anche da molti dispositivi che possono interferire con il segnale e rallentare il flusso (come vecchi telefoni, aperture di garage, monitor per controllare i bambini). Poiché le onde a 2,4 GHz sono più lunghe, saranno più adatte per coprire lunghe distanze e per attraversare muri e ostacoli. Se hai bisogno di una gamma migliore, la frequenza di 2,4 GHz può aiutarti. Attenzione però alle interferenze sulle frequenze a 2,4 GHz.

La banda a 5 GHz che è stata utilizzata meno tempo per il Wi-Fi è meno congestionata, il che significa che probabilmente avrai una connessione più stabile. Sarai anche in grado di ottenere un flusso massimo più elevato. D’altra parte, le onde più corte utilizzate per 5 GHz lo rendono meno adatto per viaggiare su lunghe distanze e passare attraverso oggetti. Ovviamente puoi ovviare a questo problema con un buon sistema Wi-Fi mesh o con ripetitori, ma l’investimento sarà più importante.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma la tecnologia e l’elettronica sono quelli che preferisco. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 TP-Link Punto di accesso a doppia banda TL-WA1201 AC1200, Wi-Fi range extender, multi-SSID e client,...

TP-Link Punto di accesso a doppia banda TL-WA1201 AC1200, Wi-Fi range extender, multi-SSID e...

  • Wi-Fi Dual-Band AC1200 - 867 Mbps a 5 GHz e 300 Mbps a 2.4 GHz
  • Distribuzione flessibile - Supporta PoE passivo per trasportare energia elettrica e dati...
  • Modalità multiple - supporta le modalità Punto di accesso, Range Extender, Multi-SSID e Client per...
2 TP-Link Archer C88 Gigabit Router WiFi AC1900Mbps Dual Band Wireless, 5 Porte Gigabit, 3×3 MU-MIMO,...

TP-Link Archer C88 Gigabit Router WiFi AC1900Mbps Dual Band Wireless, 5 Porte Gigabit, 3×3...

  • Wi-Fi 802.11ac Wave2: 1.300 Mbps sulla banda da 5 GHz e 600 Mbps sulla banda da 2,4 GHz.
  • Tecnologia MIMO 3×3: trasmissione e ricezione di dati su tre flussi per accoppiarsi perfettamente...
  • Copertura Wi-Fi potenziata: la tecnologia Beamforming offre una connessione wireless altamente...
3 TP-Link TL-WA850RE Ripetitore Wireless Wifi Extender e Access Point, Velocità Single Band 300Mbps,...

TP-Link TL-WA850RE Ripetitore Wireless Wifi Extender e Access Point, Velocità Single Band...

  • TL-WA850RE Velocità di trasmissione fino a 300 Mbps con frequenza 2.4 Ghz, ideale per streaming...
  • L'installazione a muro rende sufficiente la presenza di una presa elettrica per l'utilizzo del...
  • È sufficiente la pressione del tasto WPS sull'access point / router sorgente seguita dalla...
4 TP-Link EAP115 Access Point Wi-Fi N300 Mbps AP Wireless, Supporto PoE 802.3af ,1 Fast LAN, Gestione...

TP-Link EAP115 Access Point Wi-Fi N300 Mbps AP Wireless, Supporto PoE 802.3af ,1 Fast LAN,...

  • Il software gratuito Omada Controller permette agli amministratori una gestione semplificata di...
  • L'autenticazione tramite Facebook Wi-Fi e SMS aiuta a promuovere il tuo business
  • Alimentazione PoE (Power over Ethernet (802.3af) per un'installazione flessibile e conveniente
5 MERCUSYS TP-Link ME10 Ripetitore Wireless WiFi Extender e Access Point, Velocità Single Band...

MERCUSYS TP-Link ME10 Ripetitore Wireless WiFi Extender e Access Point, Velocità Single Band...

  • Elimina le zone d'ombra — Amplia la copertura wireless anche nelle aree non raggiunte dal router o...
  • Wi-Fi N 300 Mbps — Raggiungi velocità di connessione Wi-Fi fino a 300Mbps in 2.4GHz
  • Installazione One-Touch — Premi il tasto WPS per sincronizzare l'Extender con il Router ed...
Back to top
menu
sceltaaccesspoint.it